Il Cammino Sull'Acqua -2018

COMUNICATO STAMPA- INVITO CONFERNZA EVENTO SALA CARROCCIO-CAMPIDOGLIO

COMUNICATO STAMPA CONFERENZA EVENTO di presentazione “AFFINCHE’   NON CI SEPARI. NIKOLAOS , LA SETTIMANA NICOLAIANA E IL CAMMINO SULL’ACQUA©”
 
Mercoledì  16 maggio 2018- da ore 10 Sala del Carroccio Piazza del Campidoglio,8 ROMA
 
Roma, 11 maggio 2018
 
Affinché Acqua non ci Separi –NIKOLAOS 2018  è il  titolo del Piano di Azione semestrale 2018 di Itinerario NikolaosRoute-La Via Nicolaiana®, il Cammino che promuove il Patrimonio Materiale e Immateriale del Vescovo Nicola di Myra, in leggenda Santa Claus, traslato nella celebre spedizione dei 62 marinai baresi nel 1087 d.C.
Presentato ufficialmente nella Giornata Mondiale dell’Acqua lo scorso 22 marzo, in un Convegno Scientifico presso lo Spazio Attivo Lazio Innova di Bracciano, l’accreditamento mediatico dei progressi della Via Nicolaiana® nel 2018 lega i valori nicolaiani di trasparenza, equità sociale, solidarietà, etica dell’economia, dialogo tra genti e religioni, con l’elemento Acqua, al vertice delle attuali priorità nell’Agenda delle Nazioni Unite “Acqua e Sviluppo Sostenibile”.  L’Acqua come Bene Comune è  ormai ritenuta fondamentale,  si carica di molteplici simbolismi in tutte le religioni e  ne è  ponte di comunicazione naturale con il suo Patrono universale Nicola di Myra. Lo scenario principale d’azione della Fase Uno è stato identificato e realizzato presso il Lago di Bracciano(RM), alla recente ribalta mediatica per l’emergenza idrica e le difficoltà conseguenti dell’ecosistema lacustre. La zona dei Laghi Bracciano-Martignano e delle colonie saturnine  nel Lazio Settentrionale , sono la variante nord della costituenda tratta laziale “St. Nicholas Giftgiver.Le Origini del Dono”,  che comprende  le grandi colonie saturnine  della Tuscia . Il prodotto vuole ripercorrere in modalità di mobilità dolce, la ricostruzione storica delle origini del Natale:  dai Saturnali romani all’ingresso del Natale di Giustizia con  l’archetipo cristiano San Nicola nel  territorio, fino alla leggenda di santa Claus. L’oggetto del Tourbox “St.Nicholas Giftgiver-Le Origini del Dono”,  (che riguarda aspetti della Storia di Nicola in vita , della Traslazione delle Reliquie e della leggenda nei secoli in tre moduli nei  Paesi Italia, Grecia, Turchia, Olanda, New York),  è liberamente ispirato   alla pubblicazione del Direttore del 
                             
 
 
                         
Centro Studi Nicolaiani della Pontificia Basilica di S. Nicola a Bari , Padre Gerardo Cioffari op “Dai saturnali ai Magi, da S. Nicola a Babbo Natale”, di cui si è anche prodotta una prima teca nel 2011, realizzata con Fiera Levante, Puglia Promozione, CNA BARI,Comune Bari, Municipio X Roma , che  si esporrà nel corso delle celebrazioni di maggio.
Dialogo, confronto, resilienza e creatività sono stati i fattori determinanti per la costituzione in consolidamento di una rete di innovazione sociale, con i Comuni del Lago Bracciano capofila e Municipio X, Comunità Montana X Aniene e Comune di Bari come network istituzionale. I risultati dei processi e prodotti della prima fase saranno proiettati  in conferenza stampa, nei video realizzati.  La seconda fase del Piano di Azione, che vede animare  Le Festività Nicolaiane tra la Trinità e il Corpus Domini nella tratta dal Municipio X alla Capitale alla Comunità Montana Aniene , giunge alla terza edizione con un programma presentato dalla Chiesa Organizzatrice capofila, San Nicola di Bari ad Ostia. Questa edizione, nella consueta supervisione affidata alla Basilica Pontificia di San Nicola di Bari,  vede coinvolte dieci parrocchie nel decimo municipio con il patrocinio della Diocesi di Roma Settore Sud,; della Parrocchia di Santo Stefano Protomartire di Bracciano sotto l’egida della Diocesi di Civita Castellana, con la straordinaria partecipazione del Cortile dei Gentili, struttura del Consiglio Pontificio della Cultura che promuove il Dialogo tra Credenti e non Credenti , e della Chiesa Ortodossa Rumena nel X Municipio che ospita il Convegno Scientifico del 24 maggio “La SS.ma Trinità, Cammino di Unità”. Il Modello partecipativo per la costruzione di rete di innovazione sociale,  studiato da ISFOL (Inapp) implementato da tre anni nel Municipio X, discusso a FORUM PA dal 2015 al 2017 compreso,e denominato “Porta Mediterraneo”, ha portato alla proposta autoprodotta dalle numerosi reti aderenti, di oltre cinquanta eventi, a corollario della storica Processione di San Nicola a Roma del 1900, che si terrà il prossimo 26 maggio 2018 con un Corteo rievocativo arricchito di nuovi partners e di nuove ricerche sul pellegrinaggio del Venerabile Barlaam di Rostov Velikij al santo Nicola, su  cui si fonda l’itinerario della Via Nicolaiana. Quest’anno la simbolica Processione romana da Roma a Ostia, che esporrà al pubblico anche una copia di una antica icona di questo primo pellegrino russo conosciuto,  è quanto mai attuale nel suo originario e fondamentale ruolo di Dialogo per  l'Unità dei Cristiani e di pace con le Chiese nel Medioriente, attraverso il culto del Santo Patrono delle genti d’Oriente e d’Occidente.  E’ infatti  presso la cripta del Santo  alla Basilica Pontificia di Bari , che Papa Francesco ha convocato i referenti delle Chiese d’Oriente, il prossimo 7 luglio. La preghiera per la pace nel Medioriente viene affidata al Santo Taumaturgo, che da secoli è potente conciliatore oltre che difensore del popolo. Un popolo, in particolare quello del Municipio X, che si é riconosciuto nei valori nicolaiani di equità sociale, legalità, economia etica, difesa dei fragili, carità, rispondendo massicciamente con le proprie proposte autofinanziate alla Call del Municipio X, che ospiterà la messa del Corpus Domini del Papa della tenerezza e della prossimità , a Ostia Ponente, Porta del Mare di Roma, colpita dagli eventi mediatici che l’hanno connotata in tutto il mondo come regno della criminalità organizzata. Dalla creazione del Pane di San Nicola,che lo street artist internazionale Maupal ha firmato con un nuovo schizzo del Santo, alla Fiera Nicolaiana Russa, agli eventi ecumenici, culturali, sportivi, di fruizione del proprio territorio e rievocativi, una marcia solidale di cittadini imprenditori e referenti istituzionali e religiosi porta la propria
                             
 
 
                         
Bellezza  e ricchezza al  Centro di Roma, sede delle più storiche Chiese di San Nicola, fino alla contemplazione della SS. ma Trinità nella Valle dell’Aniene, da cui è partita la prima sperimentazione sulla Tratta nicolaiana St. Nicholas Giftgiver-Le Origini del Dono. Sarà possibile visionare il Programma  dettagliato degli eventi dal 21 maggio al 2 giugno 2018, sul portale di Roma Capitale e si siti dei partners aderenti.  

(in allegato: INVITO PDF)

 

PIANO DI AZIONE DI ITINERARIO NIKOLAOS, LA SETTIMANA NICOLAIANA IL CAMMINO ACQUA